Il carso Ponikvanski

Il Parco regionale del carso Ponikvanski racchiude una estesa zona naturale protetta che copre circa 40 chilometri quadrati. Qui si sono sviluppati dei fenomeni carsici che sono identici ai fenomeni carsici del Carso madre ma su scala minore e in dimensioni più piccole. Nella zona si verificano foibe, fiumi carsici (inghiottitoi) e grotte carsiche.
L´altopiano è tagliato da valli strette sulle quale scorrono i torrenti della Ponikvica, Peklenščica e Kalški. Tutti hanno origine dal bordo settentrionale e scorrono verso sud. Tale territorio, così come tutti i territori carsici, possiede le caratteristiche dei fenomeni carsici di superficie. Dal 1998, il territorio del carso Ponikvanski è protetto come parco regionale nel cui interno si trovano monumenti naturali quali il torrente Ponikvica, le Grotte carsiche dell´inferno, le grotte Bezgeč, la Casa di pietra, le grotte Steska e la Caverna segreta.
La sorgente della Ponikvica (Izvir Ponikvice)
Sotto il centro abitato della media Ponikva sgorga il torrente Ponikvica che attraversa il mondo carsico e poi scompare. Il torrente ha origine nella collina accanto ai luoghi usati dalle lavandaie locali che utilizzavano un tempo per lavare la biancheria. La Ponikvica è una sorgente carsica che, come riferisce la gente del luogo, non si è mai prosciugata. Il torrente Ponikvica scorre dalla sorgente fino agli inghiottitoi a Loke dove scompare nelle grotte sotterraneo del´Inferno.
Gli inghiottitoi di Loke                           (Požiralniki v Lokah)
Sotto il centro abitato di Loke sul lato destro della strada, ci sono tre inghiottiti del torrente Ponikvica.Il primo inghiottitoio è il più grande ed l´unico a essere permanentemente attivo; il secondo è più piccolo ed è attivo solo durante l´alta marea e in seguito ad una forte e prolungata pioggia; il terzo si trova ai margini della foresta sotto un abete ed è, secondo i racconti delle gente del posto, quello vero. Da lì fuoriesce del vapore nei giorni caldi e gli agricoltori lo usano per il raffreddamento
delle bevande.

Le grotte Bezgeč o la Casa di Pietra (Bezgečeva jama ali Kamnita hiša)
Questa grotta è una grotta d´acqua originale che è stato creato da una combinazione di gallerie sotterranee su più piani. Ha due ingressi. La parte superiore della grotta si chiama la Casa di Pietra, qui sono state trovate ossa di orso delle caverne e resti di ceramiche con decorazioni. La lunghezza totale delle gallerie è di 800 m.

La grotta Tajna
Tajna jama
Questa è la grotta più lunga d´acqua studiata in Slovenia. La grotta ha due ingressi, è lunga circa 1300 m. Nella grotta ci sono gallerie ben formate, lisce e curve e quasi identiche di dimensioni, oltre a ciò in alcuni punti vi sono delle interessanti formazioni di  stalattiti.

Turistično društvo Šempeter v Savinjski dolini
Ob rimski nekropoli 2
3311 Šempeter
KONTAKT
T:
+386 (0)3 700 20 56
F:
+386 (0)3 700 20 75
E:
I: