La necropoli romana, Šempeter

Quasi 2000 anni fa conduceva attraverso Šempeter una importantissima strada romana Aquileia – Emona – Celeia - Poetovio (vedi Lubiana –Celje -Ptuj). Nella zona avevano molti possedimenti degli uomini importanti romani e amministratori di Celeia e alcuni di essi avevano posto qui anche le loro tombe proprio nella necropoli romana di Šempeter. La scoperta della necropoli è avvenuta per caso quando, nel 1952, durante dei lavori nel frutteto si erano imbattuti inaspettatamente in una statua di una donna seduta. Dopo alcuni anni dagli inizi degli scavi archeologici hanno aperto il Parco della necropoli romana di Šempeter il quale ancora oggi è uno dei monumenti più importanti e meglio conservati dell´epoca romana in Slovenia e in Europa centrale. Nel lapidario, nel museo a cielo aperto, appaiono davanti agli occhi dei visitatori dei bei monumenti funebri romani con rilievi tombali che sono opera di abili maestri di quel tempo
Dalla scoperta della necropoli romana di Šempeter sono state scavate più di 600 importanti oggetti archeologici e oltre 100 tombe di famiglia. Le più belle sono le grandi tombe di marmo del Pohorje che sono decorate con sculture in rilievo raffiguranti le famiglie lì sepolte. La più grande di tutti è la tomba di Spectatius che si evidenzia dalle altre per i rilievi delle quattro stagioni. La tomba più bella viene invece considerata la tomba di Enea che mostra la scena mitica del ratto di Europa. Ogni tomba racconta la sua storia di 2000 anni fa, descrive la mitologia antica e la vita dei Romani.
Orario di apertura:
tra aprile e settembre
ogni giorno tra le 10.00 e le 18.00
(anche di domenica e festivi)
in ottobre
sabato e domenica tra le 10.00 e le 16.00
La visita, al di fuori di questi termini, è possibile previo appuntamento.

Turistično društvo Šempeter v Savinjski dolini
Ob rimski nekropoli 2
3311 Šempeter
KONTAKT
T:
+386 (0)3 700 20 56
F:
+386 (0)3 700 20 75
E:
I: